Disabilità intellettiva

Con Disabilità Intellettiva (DI) si fa riferimento a un  disturbo con insorgenza nell’età evolutiva che include deficit intellettivi e di adattamento al proprio contesto di vita.

Le difficoltà riguardano la concettualizzazione, la socializzazione e le capacità pratiche. Il deficit delle funzioni intellettive interessa il ragionamento, la soluzione di problemi, la pianificazione, l’apprendimento scolastico e l’apprendimento dall’esperienza.

Il deficit del funzionamento adattivo si manifesta con il mancato raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e socio-culturali per l’autonomia personale e sociale.

Vengono distinti 4 livelli di disabilità intellettiva in base alla gravità: Lieve, Moderata, Grave, Profonda.